Attività passata dell’Istituto “F.Santi” Emilia-Romagna

Ci pare utile fornire un elenco delle iniziative più significative che l’Istituto “Fernando Santi” ha realizzato, con il concorso e il patrocinio della Consulta regionale degli emiliano romagnoli nel mondo, nel corso di questi ultimi anni a favore dei corregionali residenti all’estero.

1995–1996

Progetto educativo: ITALIA-CILE: un’esperienza di          educazione interculturale nella scuola elementare.

Si è trattato di un interscambio  culturale e scolastico tra due scuole elementari: la “Cristoforo Colombo” di Concepcion (Cile) e la “Edmondo De Amicis” di Pieve di Cento (Bologna), durato oltre un biennio, nel corso del quale gli  insegnanti delle classi coinvolte hanno promosso la reciproca conoscenza culturale e linguistica, oltre che sociale, sperimentando metodologie formative a distanza, in una prima fase e successivamente con un seminario valutativo con la presenza di una operatrice della scuola cilena.

2001

Mostra fotografica: “ Diversi colori, un unico destino” (Budrio – 6 maggio)

Una mostra con immagini parallele a confronto: immigrazione straniera in regione ed emigrazione emiliano romagnola all’estero, con l’obiettivo di stimolare una riflessione sul valore sociale, economico e culturale dell’odierna immigrazione, partendo dalla presa di coscienza di ciò che ha rappresentato per l’Italia e per la nostra Regione l’emigrazione di massa del secolo scorso.

Mostra fotografica: ” Lo sguardo altrove………” (Budrio –  dal 21 aprile al 6 maggio)

Esposizione della mostra fotografica e documentale a Budrio in occasione di una manifestazione tradizionale che ha visto migliaia di visitatori soffermarsi a considerare l’emigrazione come una importante fase storica del nostro Paese.

Convegno sul tema: Il valore e il significato della memoria storica in emigrazione (Budrio 21 aprile)

Una giornata di studio sulla necessità e sull’importanza della conservazione della memoria dei fenomeni migratori del nostro Paese, valorizzato dalla partecipazione di  illustri storici dell’emigrazione quali Renzo Grosselli, Emilio Franzina e Lorenza Servetti

Realìzzazìone di n. 2 Corsi .di lingua e cultura italiana a Bucarest e Iasi (Romania) in collaborazione con la Cooperativa di Insegnanti di Iniziativa Democratica (CIID) di Roma (mesi di giugno e luglio)

2002

Esposizione della mostra fotografica: ”Lo sguardo altrove………”·(Modena -·Chiesa di S.Paolo dal 9 al 28 novembre)

La Provincia di Modena, all’interno di un progetto di intervento pluriennale dedicato all’elaborazione di un atlante storico contemporaneo, ha affidato all’Istituto Santi 1′ allestimento di questa mostra tematica indirizzata a studenti, insegnanti e cittadini per affrontare e capire la nuova frontiera della immigrazione straniera e delle culture diverse.

Realizzazione di un Corso di  lingua e cultura italiana a Pergamino  e S. Miguel de Tucuman (Argentina)

Continuazione dei Corsi di lingua e cultura italiana in Romania

Mostra fotografica: “Lo sguardo altrove………..” in Romania (a Bucarest presso  la sede della Radio e a  Iasi  presso l’Università statale) (settembre)

Esposizione della mostra fotografica: “Lo sguardo altrove…….” al Festival Provinciale dell’Unità a Forlì (3 luglio)  nell’ambito della “Festa dei Migranti”

Realizzazione di n. 2 Corsi di lingua e cultura italiana a Ubà e Porto Real (Brasile) (novembre)

Contributo alla realizzazione di un Corso di lingua italiana a Buenos Aires di 1° e 2° livello.

Il contributo è stato assegnato a Marilina Bertoncini, dell’Associazione URERBA di Buenos Aires per la realizzazione, presso l’Associazione PRO.SCA, di un corso di lingua destinato ai giovani emiliano romagnoli (una ventina)che avevano in programma di recarsi in Regione per partecipare agli stages attivati dalla Consulta.

Assistenza straordinaria ad un emigrato emiliano romagnolo rientrato definitivamente dal Cile in condizioni di estremo disagio economico, psicologico e sociale.

Anticipazione di 25.000 € alla Regione Emilia Romagna per interventi straordinari a favore di emiliano romagnoli colpiti dalla grave risi economica dell’Argentina (unitamente alla FILEF regionale)

2003

Mostra fotografica: “Lo sguardo altrove………” a  Pievepelago (MO) dal 17 al 30 luglio

Nell’ambito delle manifestazioni locali per la nona edizione del Premio Letterario Frignano per la cultura, il cui tema era appunto “L’emigrazione” , l’Istituto “Santi” è stato invitato ad  esporre  la mostra per dare risalto e memoria a questo accadimento storico, particolarmente rilevante nel Frignano

Mostra fotografica: “Lo sguardo altrove……..” a Pavullo nel Frignano dal 24 al 28 settembre, presso il Centro Culturale Tabor-Gaiato in occasione della Conferenza degli Emiliano Romagnoli nel Mondo

Esposizione della mostra: “Lo sguardo altrove…….” a San Nicolas (Argentina) (25-28 ottobre nel Teatro Municipale)

Conferenza sul tema: “Realtà socio economica della Regione Emilia-Romagna e dell’Italia” (svolta dal dr. Renzo Bonoli dell’Istituto ” Santi” il 26 ottobre presso il Teatro Municipale di San Nicolas e l’ l novembre a Rosario)

Si è trattato di due iniziative realizzate dall’Istituto “Santi” a San Nicolas in collaborazione con la locale Associazione in occasione del 15° anniversario della fondazione dell’Associazione stessa

Esposizione della mostra: “Lo sguardo altrove………” a Pergamino (Argentina) (11  aprile, presso la Casa della Cultura di Pergamino)

Esposizione della mostra: “Lo sguardo altrove…….” a Rosario (Argentina) (da11’1 al 9 novembre presso 1a sede de11’ENAPRO, Amministrazione del Porto di Rosario)

Prosecuzione della realizzazione dei Corsi di lingua e cultura italiana a San Miguel de Tucuman (Argentina) e a Ubà e Porto Real (Brasile)

Esposizione della Mostra fotografica: “Lo sguardo altrove…….” nei Comuni di Medicina, Castel Guelfo, Castel S. Pietro Terme e Ozzano dell’Emilia (giugno) in collaborazione con il Teatro Testoni di Bologna

2004

Organizzazione di un Concerto di beneficenza a favore dell’Ospedale per bambini di S. Miguel de Tucuman (Argentina) (Teatro Consorziale di Budrio – 11 novembre 2004)

Il concerto, svoltosi al Teatro di Budrio, uno dei più belli e rinomati della provincia di Bologna, è stato organizzato in collaborazione con l’Associazione Emilia Romagna di Tucuman per l’acquisto di apparecchiature medicali per il locale Ospedale per Bambini . L’iniziativa, che ha visto la partecipazione del famoso flautista Giorgio Zagnoni, ha consentito di raccogliere dagli sponsor e dagli spettatori una cospicua somma in denaro con la quale sono stati acquistate attrezzature per l’ospedale predetto, che saranno poi consegnate l’anno successivo dalla Consulta e dall’Istituto “Santi” ai dirigenti della struttura ospedaliera.

Presentazione del libro: “Vado nella Merica. E’ lì di la dalle colline” di Lorenza Servetti, a Buenos Aires e Cordoba (Argentina) (dal 29 settembre all’ll ottobre)

Il libro parla della emigrazione di Budrio (Bo) in Argentina e Brasile ed è stato presentato a Buenos Aires presso la sede distaccata dell’Università di Bologna e a Cordoba presso l’Università statale, dove si è avuta anche la consegna di un attestato-ricordo agli emiliano romagnoli e ai budriesi colà  emigrati

Esposizione della mostra fotografica : “Lo sguardo altrove…….” a Cordoba (Argentina) (inizio ottobre presso la Sede del Circolo Italiano)

Prosecuzione dei Corsi di lingua e cultura italiana a Tucuman (Argentina) e a U bà e Muriaè (nuovo corso basico) in Brasile.

2005

Finanziamento di un Corso di lingua e cultura italiana a Jujuy (Argentina)

Mostra di Icone di Ionela Varga  (dall’8 dicembre  2005 al 6 gennaio 2006 a Budrio, presso la Chiesa di S.Agata).

Nell’ambito del programma inter e multiculturale di valorizzazione delle realtà artistiche. e scientifiche della emigrazione emiliano romagnola nel mondo, l’Istituto “Santi”, in collaborazione con l’Associazione di Iasi (Romania) ha realizzato una splendida mostra di icone rumene per far conoscere e interagire la cultura locale con quella dei Paesi dove vivono i nostri emigrati (nel nostro caso la Romania)

Presentazione della mostra: “Lo sguardo altrove……….” a Tucuman (Argentina) (dal 31 ottobre al 6 novembre, presso il Centro Cultura dell’Università).

Consegna delle attrezzature sanitarie all’Ospedale per i Bambini di Tucuman  con la delegazione della Consulta dell’Emigrazione della Regione (febbraio)

Pubblicazione  e presentazione del libro: “Sangue emiliano romagnole nelle vignedi Mendoza” di Alicia Montero Belvisi e A.Paola Cepparo a Mendoza (fine ottobre)

L’Istituto “Santi” ha realizzato, nell’ambito del programma condotto ormai da alcuni anni finalizzato alla valorizzazione e alla conoscenza di personalità artistiche originarie della nostra Regione e delle loro opere, un volume che racconta l’attività di alcuni imprenditori, originari del parmense, che all’inizio del secolo scorso sono emigrati nella zona di Mendoza per dar vita ad industrie vitivinicole, oggi assurte a livelli di vera e propria eccellenza.

Nel corso della presentazione, avvenuta presso la sede del quotidiano locale “Los Andes” l’Istituto “Santi” ha consegnato una targa ricordo alla sig. ra Laude Canali, componente della Consulta, per la sua incessante e impegnata attività a favore degli italiani emigrati e bisognosi.

Presentazione della mostra: “Lo sguardo altrove…….” a Santiago del Cile presso il Circolo Italiano e partecipazione all’incontro con le Associazioni emiliano romagnole del Cile

Iniziativa per la valorizzazione degli artisti di origine emiliano romagnola residenti all’estero ( a Budrio dal 20 aprile all’l maggio)

Nel contesto citato in precedenza della auspicabile conoscenza di artisti emiliano romagnoli che vivono all’estero, per dare loro visibilità in Italia e valorizzare il loro talento, l’Istituto “Santi” ha organizzato a Budrio, nell’ ambito della manifestazione “Primaveranda”, visitata da oltre 5000 persone, una mostra di opere di pittura  di artisti come Leonardo Gerulewicz (Caracas), Vanda Foschini (Buenos Aires), Marina Garbuio (Melbourne), Carlos Chinetti (Rosario), ecc. Tutti artisti di origine italiana, ma fortemente influenzati dalla cultura dei Paesi di emigrazione, che sono stati apprezzati e ammirati dal folto pubblico presente.

Esposizione della mostra fotografica : “Lo sguardo altrove…….” a Borgotaro e a Parma, in occasione della Conferenza Regionale degli emiliano romagnoli nel mondo.

Realizzazione e presentazione di un DVD sul 30° anniversario della istituzione della Consulta dal titolo “Sono 30 ma non li dimostra” (realizzato da Renzo Bonoli e Vittorio Bonaga)

Sulla scorta della documentazione iconografica dell’archivio della Consulta e personale di Renzo Bonoli, l’Istituto “Santi” ha presentato nel corso della Conferenza regionale degli emiliano romagnoli nel mondo un DVD celebrativo del trentennale della Consulta

Presentazione della mostra fotografica : “Lo sguardo altrove………” a Melbourne (Australia) nel mese di novembre in  Lygon Street.

2006

Presentazione della mostra fotografica: “Lo sguardo altrove……” a San Juan (Argentina) dal 12 al 16 luglio, presso l’Auditorium della Provincia  “Juan Victoria”

Conferenza sul tema: “Civismo ed economia di una regione: l’Emilia Romagna”, tenuta dal Dr. Renzo Bonoli dell’Istituto “Santi” presso l’Auditorium della Provincia .

Partecipazione alla 5″‘ edizione di “Culturmonde” organizzata dalla Municipalità di St. Nicolas (Liegi), in collaborazione con l’Associazione Emiliano Romagnola di St. Nicolas, dal 27 settembre all’l ottobre, con esposizione della mostra fotografica: “Lo sguardo altrove…..” e incontro con il Sindaco della città.

Si è trattato di una grande manifestazione indetta dalla  Municipalità di St. Nicolas con la partecipazione delle più importanti etnie e Associazioni di emigranti della zona, per celebrare le giornate del Multiculturalismo in un grande happening che ha visto la presenza della nostra Associazione di Saint Nicolas, della comunità siciliana, marocchina, turca e vallone.

Nell’occasione , oltre ai temi della pace e della pacifica convivenza tra i popoli, si è ricordato il 45° anniversario della tragedia di Martinelle e il 50° della stipula degli accordi italo belgi  sul lavoro.

Traduzione e pubblicazione del libro: “El perfume de la naranja” (Il profumo dell’arancia) di Claudia Bertini, giovane scrittrice emiliano romagnola residente a Mendoza, insignita di un importante premio letterario in Spagna, all’Università di Murcia.

La nostra idea di valorizzare gli artisti emiliano romagnoli residenti all’estero è proseguita con questa iniziativa che vuole rendere omaggio ad una bravissima scrittrice di  origine emiliano romagnola che molti anni fa lavorava attivamente per la comunità italiana di Mendoza (Argentina) e che oggi si è dedicata alla letteratura e si è segnalata come una delle più promettenti scrittrici d’Argentina.

Esposizione della mostra fotografica: “Lo sguardo altrove……..” a Curitiba (Brasile) presso l’Università “UNlCEMP” dal 19 al 23 di ottobre.

Ancora un successo ha fatto registrare l’esposizione della nostra mostra che il “Circolo Emilia Romagna degli Stati del Paranà e di Santa Catarina” ha voluto organizzare presso l’importante Università di Campo Comprido. Molto interessati i visitatori specialmente alle immagini della vecchia emigrazione di Resende Porto Real e di Capitan Pastene.

Realizzazione di due Corsi di cucina rustica emiliano romagnola, svolto a Curitiba da uno Chef italiano, membro dell’Associazione Italiana Cuochi, dal 20 al 22 ottobre.

I corsi sono il frutto dell’accordo tra l’Istituto “Santi” e la Segreteria di Turismo di Curitiba, per la valorizzazione della tradizione gastronomica regionale e per la qualificazione dell’offerta gastronomica e dei cuochi che gestiscono ristoranti italiani e regionali lungo il c.d. “Circuito del vino” di Colombo, zona popolata da una numerosa comunità italiana.

La sperimentazione ha avuto un successo straordinario e ha visto la partecipazione di una trentina di cuochi che, sotto il controllo della Segreteria  di Turismo della Provincia e della nostra Associazione di Curitiba, si sono impegnati ha inserire nei loro menù le specialità emiliano romagnole oggetto dei corsi.

Visita all’Associazione Emiliano Romagnola di Recife (Brasile) e incontro con il Console e con il Comites locale dal 28 al 31 ottobre.

2007

Incontro con le Associazioni emiliano romagnole dell’Argentina sul tema: Economia e civismo di una regione: l’Emilia Romagna. Novità e prospettive per i nostri corregionali dopo la legge regionale n. 3/2006

2007-2008

Atlante fotografico dell’emigrazione emiliano romagnola nel mondo

2008

Corsi di cucina in Brasile (Salto-Itù,  Recife e Rio de Janeiro) nell’ambito di un progetto dal titolo: “Alla ricerca del tempo perduto: i sapori tradizionali della cucina emiliano romagnola

2008-2009

Dal Frignano alle Ande: incontro con le Associazioni emiliano romagnole del Cile (Temuco, Angol, Traiguen, Victoria e Santiago del Cile, Capitan Pastene) sulla Storia, arte e cultura di una Comunità e di una Regione

2009

Manifestazione culturale ad Oberà (Argentina), Porto Alegre (Brasile) e  Asuncion (Paraguay) su “Storia, economia e tradizioni popolari dell’Emilia Romagna” per i nostri corregionali.

Spettacolo della compagnia  di burattini e marionette del Teatro dell’ES, Mostra fotografica “Lo sguardo altrove….. tra storia e memoria” e Corso di cucina emiliano romagnola, un viaggio interculturale tra gli emiliano romagnoli del Belgio  (Seraing  e S. Nicolas, Genk e Bruxelles)

Qualificazione e consolidamento della lingua e della cultura italiana: corsi finalizzati alla formazione di operatori e personale docente, con particolare riferimento alle comunità emiliano romagnole della Provincia di Buenos Aires (Mar del Plata, Tandil, ecc.)

2010

Vita e sapori nella tradizione emiliano romagnola (di Renzo Bonoli,  Mario Castellari e Maria Roccati)

Libro presentato  presso l’AERPI di Lisbona e incontro con la comunità di corregionali

Progetto formativo di riqualificazione professionale di operatori di PYME nel settore agroalimentare, realizzato a Mar del Plata e Mendoza

2011

Costituzione di una nuova Associazione di emiliano romagnoli a Lisbona (Amici Emiliano Romagnoli della Penisola Iberica) e cerimonia inaugurale.

Progetto di formazione e riqualificazione  di operatori emiliano romagnoli di PYME nella  Provincia di Buenos Aires

Progetto formativo sui tema delle energie rinnovabili, rivolto ad insegnanti e corregionali dell’Associazione di San Martin de los Andes

2010-2011

Progetto formativo per giovani emiliano romagnoli in Argentina nel campo della gastronomia, della musica e della lingua italiana.

Corsi di cucina e pasticceria. (Rosario e Viedma),  Corso di lingua e cultura italiana (Oberà) , Concerti-lezione, Prove d’Orchestra,, coro e canti popolari (Oberrà, Rosario e Viedma), nonché presentazione del libro “Saperi e sapori nella tradizione emiliano romagnola”

Progetto per la realizzazione di una ricerca sull’apporto degli emigrati emiliano romagnoli nella lotta di indipendenza del Portogallo e del Brasile e per la realizzazione di attività collaterali in vista delle celebrazioni del 150° anniversario dell’’Unità d’Italia, del Centenario dell’indipendenza del Portogallo e del 120° anniversario della Repubblica italiana.

La ricerca e le iniziative collaterali sono state realizzate a Lisbona (Portogallo) e a Salto_Itù e Sao Paulo in Brasile  e hanno visto la partecipazione di  docenti e ricercatori universitari delle Università di Bologna,  Coimbra e Viterbo.

2011-2012

Redazione e presentazione del libro di Renzo Bonoli dal titolo :”Emigrare non è solo per uomini”: Storie e ritratti di donne  emiliano romagnole in emigrazione”

2012

Progetto formativo di riqualificazione professionale di operatori di piccola e media impresa (PYME) nel settore agroalimentare (svolto a Pergamino e Buenos Aires in Argentina)

2013

Corso di formazione per la valorizzazione dei prodotti tipici di qualità locali (DOP e IGP) per il loro utilizzo gastronomico e per la conoscenza dei disciplinari di produzione e dei controlli.,  diretto ad imprenditori emiliano romagnoli del BRASILE (Curitiba, Salto-Itù e Rio de Janeiro

2013-2014

Iniziativa di formazione per la valorizzazione dei prodotti tipici DOP e IGP e ospitalità per uno stage/tirocinio in Emilia Romagna a giovani imprenditori della Provincia di Buenos Aires

Progetto “Il genio di Giuseppe Verdi nella musica, nel cinema, nella cucina e nella storia” realizzato a Salto-Itù in Brasile.

Celebrazione del Centenario Verdiano

2017

Iniziativa di formazione per la valorizzazione dei prodotti tipici DOP e IGP e ospitalità per uno stage/tirocinio in Emilia Romagna a giovani imprenditori di Mar del Plata e Zone limitrofe della provincia di Buenos Aires.

2020-2022

In questo periodo sono stati realizzati due progetti cofinanziati dalla Regione Emilia Romagna.

Il primo la realizzazione del volume del dott. Renzo Bonoli “L’emigrazione emiliano-romagnola. Una storia da ricordare e rispettare”, che raccoglie una ventina di schede di emiliano romagnoli emigrati in ogni epoca che hanno avuto fortuna nel mondo e contribuito a opere a volte molto notevoli, con lo scopo di  ricostruire gli ambiti sociali e territoriali di partenza e quelli di arrivo nella nuova comunità, dando vita ad un confronto sociale, economico, ambientale e paesaggistico di grande impatto culturale e storico.

Il volume si può scaricare all’indirizzo :
 L’emigrazione emiliano-romagnola. Una storia da ricordare e rispettare | MigrEr h

Il secondo “Memoria ed identitá: generazioni di Emiliano Romagnoli si raccontano” realizza interviste a nonne/i, zie/i, genitori, parenti, amici e altri soci delle associazioni partner di diverse generazioni.

I video prevedono due momenti comuni: una breve descrizione (prologo) della cittá emiliano-romagnola di partenza, in modo da dare riferimenti storici e geografici e l’utilizzo di espressioni dialettali proprie e/o della persona di cui si narra.