Notizie dal Mondo

Focus Migrazioni internazionali gennaio- aprile 2022

La guerra in Ucraina, cominciata il 24 febbraio 2022, sta avendo conseguenze drammatiche in Ucraina, ma ha implicazioni dirette su scala regionale e implicazioni a livello mondiale. Per questa ragione, tutte e tre le sezioni del Focus approfondiscono dimensioni e fenomeni in relazione diretta e indiretta con la nuova emergenza che l’Europa si trova ad affrontare. La sezione migrazione internazionale approfondisce due temi: le implicazioni della guerra sulla situazione dei rifugiati nel resto del mondo e gli effetti possibili sul flusso di rimesse nel mondo. Il sotto finanziamento degli interventi umanitari a sostegno di rifugiati e sfollati interni rischia di aggravarsi, a fronte dell’impegno straordinario da parte della comunità internazionale, in primis i Paesi OCSE, a favore della popolazione ucraina. Per quanto riguarda le rimesse nel mondo, i flussi di rimesse in uscita dalla Russia potrebbero crollare del 40%, dato il previsto calo del PIL e l’ulteriore effetto negativo dovuto alle sanzioni. Oltre alla regione dell’Asia centrale, sono passati in rassegna i possibili effetti negativi della guerra in Ucraina sul flusso di rimesse verso le altre regioni del mondo. La seconda sezione presenta la situazione regionale in tutta la sua eccezionalità. Da una parte, abbiamo assistito alla crisi dei rifugiati in più rapida crescita dalla Seconda Guerra Mondiale; dall’altra parte, la risposta in termini di sostegno e accoglienza offerti dall’UE è senza precedenti. La terza sezione del focus si concentra sulla situazione attuale in Ucraina, approfondendo simmetricamente a quanto fatto nella prima sezione sia il tema degli sfollati interni che quello delle rimesse.  (Marco Zupi)

Link al  Focus
https://www.parlamento.it/application/xmanager/projects/parlamento/file/repository/affariinternazionali/osservatorio/focus/PI0044.pdf?utm_source=newsletter&utm_medium=email

Leave a Comment