Emigrazione Notizie dall'Italia

Italiani all’estero: il Viminale corregge le cifre

Vi proponiamo una nota di agenzia dell’Aise del 16 maggio u.s. relativa alla pubblicazione di un nuovo decreto interministeriale, ad opera di Viminale e Farnesina, che corregge il numero degli italiani residenti all’estero.

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 6 maggio scorso un decreto di Viminale e Farnesina (Pubblicazione del numero dei cittadini italiani residenti nelle ripartizioni della circoscrizione Estero, alla data del 31 dicembre 2016) che corregge quello emanato il 27 gennaio scorso, perché, si spiega nel preambolo, “sono risultati errati i numeri” riportati nel decreto “originale”, comunicati “dalla società di cui il Ministero dell’interno si avvale ai sensi dell’articolo 1, comma 306, della legge 24 dicembre 2012, n. 228”.

Dunque, invece dei 4.975.299 certificati a gennaio, gli italiani residenti all’estero sono 4.973.942, 1366 in meno (616 in Europa, 523 in Sud America, 124 in Nord America, 94 in Africa, Asia, Oceania e Antartide).
Le nuove cifre: gli italiani residenti in Europa sono 2.685.815; quelli in America meridionale 1.559.068; i connazionali in America settentrionale e centrale sono 451.062; mentre, infine, 277.997 risiedono in Africa, Asia, Oceania e Antartide.
Il decreto interministeriale viene pubblicato ogni anno, come previsto dalla legge sul voto all’estero.

Leave a Comment