Notizie dal Mondo

Giovani italiani o italo discendenti sono il futuro del welfare italiano

Se i giovani partono o non arrivano, il welfare soffre.

Come sono variate le iscrizioni all’AIRE dal 2011 ad oggi?

Il corpo elettorale degli italiani all’estero negli ultimi cinque anni è cresciuto di un quinto.

La prima cosa a colpire è proprio l’entità dell’incremento degli iscritti all’AIRE: per questo Referendum saranno 4.112.435, cioè il 22% in più rispetto ai 3.380.051 del 2011.

Per due terzi si tratta di italiani nati all’estero, per il 25% giovani sotto i 40 anni, in leggera prevalenza donne, distribuite su tutte le aree storiche dell’emigrazione italiana.

Circa un terzo invece è costituito dai cittadini italiani che si sono trasferiti all’estero negli ultimi cinque anni (principalmente dalle regioni del centro-nord).

Cliccando sull’immagine sotto è possibile visualizzare l’articolo completo a cura di Francesco Davanzo e Eugenio Marino, comparso su La Gente d’Italia il 2 dicembre 2016.

gente-ditalia_foto

Leave a Comment